// blog

Il Viaggiatore

-25

Ormai una settimana fa sono stato al teatro Gogol Center di Mosca per vedere per la prima volta Kirill Serebrennikov all’opera in una rielaborazione contemporanea di Nikolai Nekrasov (Who Is Happy in Russia), attraverso uno spettacolo teatrale completamente in russo di tre ore e tre atti. Ne sono derivate due differenti consapevolezze: 1. Come un [...]

Viaticum

La parola viaggiare deriva dal latino “viaticum” e il viatico nell’antica Roma era l’insieme di necessità in cibo, vesti, denaro ecc. che un individuo doveva portare con sé viaggiando. Oggi in ogni nostro viaggio quello che inconsapevolmente portiamo con noi è prima di tutto l’immagine di esso, l’idea composta di film, fotografie, storie, reportage, prodotti, [...]

Lo specchio di Terzani@Kyoto

Era un pomeriggio invernale di qualche anno fa quando iniziai a leggere “In Asia” di Tiziano Terzani. Leggevo, leggevo, leggevo e rileggevo pesando quasi ogni pagina letta o meglio sentendo il peso di ogni pagina letta dentro di me come qualcosa che si aggiunge all’anima mentre conosci attraverso quelle parole. Qualcosa di prossimo e contiguo, [...]

Glottosessologia

Mi sono interrogato più volte sulle ragioni del fascino che su di me hanno sempre riscosso le donne asiatiche. Fisicamente credo sia da attribuire al corto circuito che sono in grado di stabilire tra candore, ingenuità, innocenza, purezza, distacco, imperturbabilità e l’immediato contrario di ognuna di queste caratteristiche. Questo vale per le donne orientali in [...]

Occhio ai Sararīman@Tokyo

Per Tiziano Terzani si dovrebbe sempre arrivare ad Hiroshima dall’alto su un aereo come fece il colonello Tibets, al comando di quel B-29 chiamato come sua madre, Enola Gay poco istanti prima di lanciare la bomba atomica. Per me a Tokyo, se fosse possibile, si dovrebbe sempre arrivare direttamente da sotto la metropolitana. La metropolitana [...]

Il trono giapponese@Tokyo

Il trono giapponese: – Riscaldato con regolazione della temperatura – Dotato di asciugatore ad aria calda e aria condizionata – Possibilità di massaggio – Pannelli di controllo senza fili – Musica di sottofondo – Apertura e chiusura automatizzata del coperchio – Water pressure per aumentare e diminuire la potenza dello sciacquone, consumare il meno possibile [...]

icespaghetti@Osaka

Esistono dei cugini orientali meno presuntuosi dei nostri spaghetti. Infatti mentre gli spaghetti italioti per costituzione e tradizione si pongono sempre necessariamente al centro dell’attenzione tanto da essere i più famosi al mondo, i cugini giapponesi sono quasi sconosciuti ai più fuori dal Giappone. Mentre gli italioti si sono fatti leader in generale dell’universo Ital-pasta, [...]

Fiestas Patrias Peru@Milano

Domenica 21 luglio. Milano, lato tangenziale est quasi parallelo sub-equatoriale. Spengo il ventilatore, esco di casa, carico la bicicletta in metro, direzione Bisceglie poi prendo la ricorsa, salto sopra l’oceano Atlantico e, d’incanto, mi trovo in Perù: “2ndo FESTIVAL “PERU DE MIS AMORES”, 2012 – Fiestas Patrias!” A dire il vero mi sembra che la [...]

Piazza Aristotelous@Salonicco

Piazza Aristotelous è il centro di Salonicco. E’ una piazza grande, spoglia, il classico luogo “di rappresentanza” (venuto male) talmente sbiadita da lasciarti a lungo negli occhi una tendina di polvere tra il beige e il bianco sporco. E’ domenica e la città è piena di signori anziani con i pantaloni stirati e la camicia [...]

Calcismo@São Paulo

Chissà come mai andando in giro per São Paulo ho come la sensazione che da un momento all’altro stia per iniziare una partita, che qualcuno abbia nascosto il pallone da qualche parte e che il vigile, il tassista, il banchiere siano pronti a togliersi la camicia e cominciare a ballare la samba con su scarpini [...]