//
post

Brunch Poetico/Comico/Viaggio

Brunch e buoi dei paesi che vuoi – Oman e Yemen/ 13 gennaio 2019

Diceva Voltaire nelle sue Questioni sull’enciclopedia:” È ben difficile, in geografia come in morale, capire il mondo senza uscire di casa propria.”
Ed è questa l’esigenza profonda alla base del nostro brunch. Cercare di comprendere un po’ di più il mondo, e per ciò proponiamo piccoli viaggi gastronomici – letterari. Perché l’unico modo per vincere la paura in questo folle mondo fatto di muri è costruire ponti di conoscenza.
Un’occasione di viaggiare stando fermi, sognare paesi lontani e trovar qualcosa che non pensavamo ci fosse necessario perché “ciò che non hai mai visto lo trovi dove non sei mai stato”.

Siamo al terzo ciclo di incontri e molta strada è stata fatta macinando chilometri su e giù per il nostro globo! Quest’anno, condotti come al solito da Giulio Valentini ripartiamo dai paesi del golfo, dai misteri dello Yemen e dell’Oman, coi loro colori, i loro problemi e i loro sapori.

Programma:
- Laura Silvia Battaglia, Paola Cannatella – La Sposa Yemenita, Becco Giallo editore

http://www.beccogiallo.org/shop/187-la-sposa-yemenita.html

- Maurizio Levi – Oman ed Emirati Arabi: medio oriente in armonia fra tradizione e futuro – Polaris.

https://www.polariseditore.it/prodotto/oman-emirati-arabi/

https://www.facebook.com/viaggilevi/

Dettaglio ospiti:
- LAURA SILVIA BATTAGLIA, giornalista professionista freelance e documentarista specializzata in Medio Oriente e zone di conflitto, è nata a Catania e vive tra Milano e Sana’a (Yemen). È corrispondente da Sana’a per l’agenzia video-giornalistica americano-libanese Transterra Media, l’agenzia turca TRTWorld, il servizio pubblico svizzero (RSI), Index on Censorship, The Fair Observer, Guernica Magazine, The Week India. Per i media italiani, collabora con quotidiani (Avvenire, La Stampa, Il Fatto Quotidiano), network radiofonici (Radio Tre Mondo, Radio Popolare, Radio In Blu), televisione (TG3 – Agenda del mondo, RAI News 24), magazine (D – Repubblica delle Donne, Left, Panorama, Donna Moderna, Jesus), siti web (Il Reportage, Il Caffè dei giornalisti, The Post Internazionale, Terrasanta.net, Eastmagazine.eu). Cura da quest’anno il programma Cous Cous tv sulle televisioni nel mondo arabo per Tv2000. Ha girato, autoprodotto e venduto otto video documentari. Ha vinto i premi Luchetta, Siani, Cutuli, Anello debole, Giornalisti del Mediterraneo. Insegna come docente a contratto all’università Cattolica di Milano, alla Nicolò Cusano di Roma, al Vesalius College di Bruxelles e al Reuters Institute di Oxford. Ha scritto l’e-book Lettere da Guantanamo (Il Reportage, dicembre 2016) e, insieme a Paola Cannatella, il graphic novel La sposa yemenita (Becco Giallo, aprile 2017). E’ in uscita l’e-book Vita e morte nell’era dei droni per Informant.

- I VIAGGI DI MAURIZIO LEVI. Operatore di nicchia specializzato sui deserti dall’Africa all’Arabia, dall’Asia all’America. Il catalogo “Deserti” è infatti l’unico presente sul mercato italiano interamente dedicato a questo genere di destinazioni, propone itinerari in Oman, Algeria, Egitto, Mali, Mauritania, Arabia Saudita, Namibia, Botswana, Zimbabwe, Mongolia, Cina, Bolivia e Argentina ma soprattutto in Sudan dove è anche operatore locale con ufficio e strutture proprie nella parte nord del paese.
Negli ultimi anni abbiamo ampliato la programmazioni comprendendo anche destinazioni meno “desertiche” ma altrettanto affascinanti e particolari, quali: l’Indonesia, India, Asia Centrale, Nepal, Tibet, Bhutan, Australia, Groenlandia e altre ancora.
L’ideatore di questi viaggi è Maurizio Levi, milanese 70enne che ha cominciato 40 anni fa a visitare paesi difficili e poco conosciuti, attratto in particolare dal deserto e dalle culture locali (ha totalizzato oltre un centinaio di spedizione sahariane).. Nell’85 fonda Dune Viaggi, t.o. specializzato in viaggi e spedizioni nell’Africa sahariana e australe e dopo una parentesi come socio di un tour operator, ripropone dal 1998 in prima persona la sua esperienza di grande viaggiatore. Nel 1986 approda per la prima volta in Sudan, paese con il quale stabilisce un rapporto privilegiato, tanto che dieci anni dopo vi crea un ricettivo, i cui servizi vengono forniti a molti operatori italiani e stranieri. E’ infatti l’unico operatore specializzato sul Sudan, un paese che si sta aprendo al turismo e che offre una incredibile varietà di interessi: archeologia, genti, deserto e la valle del Nilo. In Sudan Maurizio Levi ha creato un confortevole campo tendato fisso presso la necropoli reale di Meroe, e un’elegante rest-house in muratura presso l’area archeologica del Jebel Barkal, l’Olimpo degli antichi nubiani. Si tratta delle uniche strutture del genere esistenti nel Sahara orientale.
Gli itinerari proposti da “I Viaggi di Maurizio Levi”, sono caratterizzati da circuiti accurati e molto spesso inediti inerenti quelle aree geografiche delle quali ha una profonda conoscenza diretta, accompagnatori professionisti e collaudati, piccoli gruppi e servizi di alto livello; insomma una vera sartoria di alta classe per viaggi particolari. ”

E come recita l’adagio, ogni viaggio incomincia con un passo, voi fatelo verso il Circolo dell’Ortica.
Vi aspettiamo per partire insieme per questa avventura!

Ingresso con sottoscrizione consigliata di 10 € comprensivo di buffet (bevande escluse)!

Ricordate di prenotare!
(per prenotazioni: circoloortica@gmail.com o 3409454403)