//
post

Flessioni e riflessioni

MACULATA CONCEZIONE

VIDEO – 8 dicembre 2012 pezzo introduttivo di DONNE CHE BRUCIANO PAPI, Arci "La Scighera", Milano.

L’IMMACOLATA CONCEZIONE è UN DOGMA CATTOLICO proclamato da Pio IX l’8 dicembre del 1854, con la bolla INEFFABILIS DEUS.

L’Immacolata Concezione sancisce come la VERGINE MARIA sia sta preservata IMMUNE dal peccato originale fin dal primo istante del suo concepimento.

L’Immacolata Concezione non è da confondere assolutamente con il concepimento VERGINALE di Gesù da parte di Maria.
Molte persone infatti credono erroneamente che l’immacolata Concezione si riferisca alla concezione di Gesù Cristo che invece rimane sempre e nel modo più assolto IMMACOLATA.

L’Immacolata Concezione è una dottrina della Chiesa Cattolica che si riferisce solo e soltanto a Maria, la madre di Gesù.

Una formulazione ufficiale della dottrina recita: “…la beatissima vergine Maria fu PRESERVATA IMMUNE da ogni macchia di peccato originale, per particolare grazia e privilegio di Dio Onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano”.

Tale formulazione ufficiale è stata istillata da Dio direttamente nella mente di papa Pio IX 1854 anni dopo il coito divino.

In buona sostanza, l’immacolata concezione è la dottrina secondo cui Maria fu protetta dal peccato originale 1854 anni dopo il peccato originale.

1854 anni dopo il peccato originale la Chiesa ha deciso che il peccato originale non aveva una natura di peccato e MARIA era di fatto senza peccato…inventando così: LO SCUDO SESSUALE!

Dicesi scudo fiscale, figlio dello scudo sessuale, una tipologia di regolarizzazione in materia tributaria e penale simile ad un condono perché inibisce l’azione penale e di accertamento tributario nel caso di alcuni illeciti tributari e penali.

Dicesi SCUDO SESSUALE una tipologia di regolarizzazione in materia sessuale e pene-ale simile a un condono perché inebisce l’azione della ragione e dell’accertamento razionale nel caso di alcuni illeciti EREDITARI, SACRI e PENE-ALI.