//
PAROLE BARRICATE

Con Il Patrocinio dell’ A.N.P.I.

PAROLE BARRICATE – Percorso di scrittura creativa e teatrale resistente

Descrizione progetto:
La Resistenza è stata un momento importante della nostra storia, un punto di passaggio in cui il nostro Paese ha cercato di diventare adulto. La Resistenza è stata ed è un valore, un valore che va trasmesso, ma per fare questo servono le parole giuste. Parole finalizzate a creare un’ emozione che non lasci dimenticare facilmente quelle storie e che anzi le animi di nuovo per lasciare un segno in chi le ascolta nella contemporaneità. Questo per-corso ha come obiettivo quello di riscoprire in sè questi valori e queste storie. Sarà un percorso che si svilupperà dal passato al presente, dalla resistenza storica alla resistenza quotidiana. Sarà un sentiero che porterà gli interessati a conoscere un po’ meglio alcuni romanzi della resistenza, elaborare i propri scritti e poi a “movimentarli” e “metterli in scena” creando così un corto teatrale, che verrà rappresentato durante la festa del quartiere Ortica nell’ottobre 2016.
Saranno quindi 3 i moduli:
1 – Teoria della scrittura e analisi di celebri testi sulla resistenza;
2 – Elaborazione testi;
3 – Scrittura teatrale e messa in scena.

Date:
13 aprile Presentazione Corso
20-27 aprile e 4 maggio 20:30 (un incontro a settimana il MERCOLEDI’ sera) primo modulo
11-18-25 maggio e 1 giugno 20:30 (un incontro a settimana il MERCOLEDI’ sera) secondo modulo
8-15-22-29 giugno 20:30 (un incontro a settimana il MERCOLEDI’sera) terzo modulo

Docenti:

Giulio Valentini: Nato a Roma il 13 luglio del 1972, vive a Milano e si occupa di teatro e di video (www.giuliovalentini.it). Laurea in Lettere alla Sapienza di Roma e un master in copywriting e pubblicità al Politecnico di Milano, ha realizzato spettacoli teatrali di ricerca e pubblicato nel 2005 la raccolta di racconti “Supplizi, Supplì e Metempsicosi”, Il Filo Editore. E’ anche ideatore delle manifestazione musicali e letterarie Milano Handpan Festival e Janus Liber. Attraverso la collaborazione con la Casa di produzione Rapsodie, produce gli short movie: “Drum Drama”, “Auschwitz-BirkeNOW” e “Due Cuori e una Sottana”. Nel 2015 realizza in collaborazione con Base Teatro il cortometraggio di denuncia all’omofobia “Daniel” ispirato alla vicenda di Daniel Zamudio, ragazzo cileno barbaramente ucciso nel marzo del 2012.

Fabio Bedostri: Nato a Milano nel 1981, dove risiede, si occupa di scrittura. Ha all’attivo un libro di poesie ”Criseide”, e ha pubblicato per Green Fiction il racconto ”Ode notturna” , e ha altri racconti in attesa di pubblicazione. Ha scritto e co-diretto “Una questione privata” un corto teatrale sugli ultimi anni della seconda guerra mondiale. Ha organizzato per l’associazione “controprogetto” una rassegna cinematografica presso l’università statale di Milano dove hanno preso parte anche importanti critici come Paolo Mereghetti. Ha poi diretto le rassegne cinematografiche di varie associazioni di cui ha diretto e ideato corti promozionali e introduttivi ai film. Con l’associazione Zip ha organizzato concerti jazz e spettacoli teatrali ed è stato coideatore del festival “Ortica in jazz”

Costi: 20 euro (L’ A.N.P.I. coprirà i restanti costi del corso)

Il corso avrà un numero massimo 12 partecipanti.

Contatti:
parolebarricate@gmail.com
Bedostri Fabio 3409454403
Giulio Valentini 3474190972

Luogo:
Presso gli spazi del “Circolo dell’Ortica “ via San Faustino 5, Milano