//
ScriviGiocoTeatro

ScriviGiocoTeatro è percorso teatrale specifico per bambini, disabili e anziani.

Obiettivi didattici: Il teatro è da sempre prima di tutto un territorio d’incontro, di conoscenza e di condivisione tra persone di ogni età, una dimensione nella quale attraverso una relazione profonda ed intima con se stessi e con gli altri ci si educa alla più valida e personale modalità di movimento, espressione, comunicazione, socializzazione e gestione delle emozioni.

Fare teatro significa anche tornare a immergersi nella dimensione del gioco, e con esso vivere esperienze che possono contribuire a migliorare se stessi.

E proprio il gioco (attraverso in gran parte alle metodologie pedagogiche del Teatro dell’Oppresso), viene posto al centro al nostro percorso in una interazione continua con il racconto e la musica.

Attraverso una progressiva sollecitazione creativa al pensiero e al movimento, gli allievi saranno invitati a indagare la propria poetica e il proprio linguaggio relazionale.
L’idea è quella aiutare gli allievi a individuare e presentare se stessi attraverso l’interpretazione dei diversi “linguaggi” che si utilizzano nella vita di tutti i giorni: il linguaggio del pensiero, del viso, dei gesti, del corpo, dell’anima.

Durata e caratteristiche:
Il corso si compone di moduli progressivi di 10 ore. I° modulo: L’io e l’immagine. II°modulo l’io e il viso; III°modulo: l’io e il corpo; IV° modulo: l’io e il pensiero; V° modulo: l’io e l’ anima; VI° modulo: l’io e gli altri; VII° modulo: l’io e il teatro mondo.
L’ultimo modulo “l’io e il teatro mondo”, avrà una durata superiore e comporterà l’interazione di tutti gli allievi nel montaggio di un’esperienza teatrale condivisa.

Precedenti esperienze:
Dal 2010 presso la Cooperativa “Graffiti”, via Ettore Ponti 13, Milano.