//
LABORATORI

Il termine insegnare deriva dal verbo latino “insignare” attestato in epoca tarda.

E’ composto da “in” – e “signare”, e cioè propriamente segnare, tracciare dei segni, delle indicazioni ma anche, in senso lato, si può intendere come lasciare il segno.

E qui c’è forse è il senso più profondo di questa nobile professione/missione: la possibilità di lasciare il segno nella vita di giovani persone che sempre potranno conservare nella loro memoria l’opera di qualche loro in-segnante.

Alla luce di questa definizione: scoraggiare, demoralizzare, deprimere, avvilire, vanificare, deludere, annullare gli interpreti di questa professione può divenire un obiettivo politico. Se si persegue l’istupidimento progressivo del prossimo, nulla può essere lasciato al caso.

Alla luce di questa definizione, vado avanti e provo a dare un minimo contributo.