//
post

Flessioni e riflessioni

Dichiarazione di (NON) voto

Voto chi NON…crede che “i mercati” siano a decidere la vita delle persone.
Voto chi NON…crede che agevolare i licenziamenti generi occupazione.
Voto chi NON…crede che il privato sia più efficiente del pubblico.
Voto chi NON…crede che la sanità pubblica non ce la possiamo più permettere.
Voto chi NON…crede che la scuola pubblica non ce la possiamo più permettere.
Voto chi NON…crede che l’acqua pubblica non ce la possiamo più permettere.
Voto chi NON…crede che si debba vivere per lavorare.
Voto chi NON…crede che un operaio debba guadagnare 400 volte meno dell’amministratore delegato della sua azienda.
Voto chi NON…crede in pensioni d’oro, privilegi e auto blu.
Voto chi NON…crede che il maggiore problema dell’Unione Europea sia il debito pubblico.
Voto chi NON…crede che politica sia professione ma servizio.
Voto chi NON…crede che si debba andare in televisione per essere democratici.
Voto chi NON…crede nel Pentapartito, nelcentrodestraecentrosinistra e nelle alleanze elettorali che tanto è importante vincere le elezioni e poi vediamo.
Voto chi NON…crede che i giornali debbano avere finanziamenti pubblici per grazia ricevuta ma eventualmente solo se dimostrano di produrre un’informazione realmente libera.
Voto chi NON…crede nel finanziamento pubblico dei partiti. Punto.
Voto chi NON…crede nel pensiero unico.
Voto chi NON…crede e non ha mai creduto in genere nei “tecnici”.
Voto chi NON…crede e non ha mai creduto in genere negli imprenditori poi politici che non si sa bene dove hanno preso i soldi prima mentre si sa bene dove hanno preso i soldi dopo…
Voto chi NON…crede nelle delocalizzazioni.
Voti chi NON…crede nella TAV-PONTESULLOSTRETTO-EXPO e tutte le grandi opere che finiscono nelle grandi tasche dei soliti noti.
Voto chi NON…crede alle banche private ma crede piuttosto che si debbano nazionalizzare.
Voto chi NON…crede che la POLITICA sia sostenere chi in qualche modo sia stato primo alleato o semplice prosecutore di Berlusconi in questi ultimi venti anni.
Voto chi NON…crede che squali e squaletti siano meno pericolosi sulla terra ferma che in mare aperto.